Progetto Innovativo Dettaglio

Briciole di pane

Progetto Innovativo Dettaglio

Aggregatore Risorse

ARGO – Autonomous Robotic inspection of rollinG stOcks

Data Inizio

10 feb 2021

Data Fine

13 ago 2022

Budget

306.712,50€

Obiettivi Specifici

Definizione di un sistema robotico innovativo a supporto della manutezione predittiva di tipo on-condition dei rotabili ferroviari.

Tecnologie Abilitanti

  • Robotica e macchine collaborative

  • Sistemi di Intelligenza Artificiale

  • Tecnologie per l'ottimizzazione real-time di processo

  • Soluzioni 4.0 per la tutela della salute dei lavoratori e la sicurezza sul lavoro

  • Digitalizzazione e robotizzazione di processi per aumentare la produttività e la sicurezza degli operatori

  • Tecnologie robotiche e di realtà aumentata e di sistemi di sensori per la manutenzione predittiva e training

Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare e testare sul campo una piattaforma robotica modulare per la manutenzione su condizione di tipo predittivo in ambito ferroviario.

Nei processi di manutenzione ciclica ordinaria un aspetto rilevante è rappresentato dalla ispezione del sottocassa del treno, che consente di verificare lo stato di organi meccanici critici per il funzionamento e la sicurezza del treno. È attualmente necessario trasferire le carrozze o i locomotori in impianti speciali di manutenzione dotati di binari in fossa, dove l’operatore possa condurre l’ispezione manualmente. Il processo comporta l’interruzione del convoglio dall’esercizio, la necessità che gli operatori lavorino fisicamente al di sotto del treno, e la misura e registrazione di dati sensibili per la sicurezza del treno in modalità manuale, senza il supporto di un dispositivo di acquisizione automatico ed oggettivo.

ARGO (“Autonomous inspection of RollinG stOcks”) è un prototipo di piattaforma robotica per l’ispezione semi-automatica del sottocassa dei convogli ferroviari, già sviluppato e brevettato   da Trenitalia in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna in una prima versione di prototipo funzionale. Il prototipo attualmente di livello TRL5 ha già consentito di validare la tecnologia in ambiente rilevante, e portato al deposito di un brevetto internazionale: caratteristica del tutto innovativa di ARGO è la capacità di operare su qualsiasi binario convenzionale piuttosto che nelle sole officine di manutenzione di primo e secondo livello dotate di fossa di ispezione.

La piattaforma robotica ARGO 4.0 consentirà di facilitare alcune operazioni in fase di spoglio/manutenzione del rotabile a totale beneficio della sicurezza e della salute degli operatori, garantendo in particolare 1) il miglioramento della sicurezza del lavoro 2) la tracciabilità delle operazioni 3) lo svolgimento delle attività in modo sistematico, 4) la fornitura di dati e l’attivazione delle procedure di manutenzione su condizione e non da ultimo 5) l’aumento della disponibilità dei treni.

Rispetto ai metodi convenzionali di ispezione attualmente in uso sia a livello sia locale che internazionale, il sistema introduce la remotizzazione e l’automatizzazione della procedura di ispezione. Costituisce quindi un’importante innovazione del processo ispettivo in termini di impiego delle risorse umane (l’operatore può condurre l’ispezione a lato treno e non al di sotto), di efficienza (automatizzazione) e soprattutto di qualità della misura e tracciabilità dei dati (i dati visivi e di misura ed i risultati sono automaticamente registrati e connessi al database centrale).

Soci coinvolti

Mostra altro